Macerata, presto una grande manifestazione

«Accetto le motivazioni che hanno portato ANPI, Arci, CGIL e Libera a rinviare la manifestazione prevista per sabato a Macerata, a cui avrei partecipato, con la convinzione che la prossima convocazione avverrà a breve e che la giornata potrà essere numericamente ancor più significativa e partecipata»: così Franco Bordo, Deputato uscente di Liberi e Uguali.
«Nel frattempo, ritengo importante sostenere l’appello “Mai più fascismi”, promosso in queste settimane da ANPI con tantissime Associazioni e partiti dell’arco costituzionale, che ho firmato e sottoscritto questa mattina. Il mio invito a tutte e tutti è a impegnarsi a diffonderlo e raccogliere il maggior numero di adesioni possibili», aggiunge il parlamentare.
«Credo che in questa fase, proprio in vista della prossima tornata elettorale, sia fondamentale fare di tutto per evitare che le destre, che ormai non sono più neanche quelle di Maroni ma hanno definitivamente mostrato tutto il loro volto reazionario e razzista, non riprendano in mano il governo di una regione importante come la Lombardia», conclude Franco Bordo.