Per la tangenziale di Goito

Ho presentato un’interrogazione riguardante l‘auspicabile tangenziale di Goito.
Poiché gli attori coinvolti e contrari alla realizzazione del TiBre autostradale propongono che venga realizzata la TiBre ferroviaria, ritenuta meno dispendiosa, più sostenibile dal punto di vista ambientale e più utile al Paese, chiedo al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti che la tangenziale di Goito diventi per il Governo un’opera necessaria indipendentemente dal fatto che la realizzazione della tangenziale sia stata strumentalmente ipotizzata in qualità di opera accessoria nel piano di realizzazione del TiBre autostradale, senza che le due opere siano tra loro collegate.
Goito è un Comune in provincia di Mantova, da sempre importante snodo viario a causa della sua collocazione sulla sponda destra del Mincio, lungo tre direttrici principali (l’interprovinciale Mantova-Brescia, 236 Goitese, il percorso che collega Mantova e il lago di Garda e il tracciato dell’antica via Postumia fra Cremona e Verona) ed appare quindi evidente quanto il comune di Goito subisca un intenso traffico.
Infatti dal 1986 cittadini e varie istituzioni Goitesi chiedono che venga realizzata una tangenziale ove possa confluire l’intenso traffico che attraversa il paese ed oggi, con il costante peggioramento della situazione negli anni, il progetto non è ulteriormente rinviabile né tantomeno accantonabile.